Urologia

L’ambulatorio di Urologia è rivolto a donne e a uomini per diagnosi, cura e prevenzione di patologie dell’apparato urinario, genitale femminile e genitale maschile. Gli specialisti hanno a disposizione apparecchiature all’avanguardia sia diagnostiche che operative per offrire il miglior servizio possibile ai pazienti per la diagnosi ed il trattamento delle patologie direttamente in sede.

 

I medici Urologi si avvalgono dell’esperienza reciproca e della collaborazione con medici ginecologi ed andrologi per una maggior sicurezza e completezza del servizio.

 

Oltre alle prestazioni classiche di urologia, è possibile effettuare un nuovo tipo di terapia contro l'incontinenza urinaria femminile. Si tratta di una terapia laser indolore rapida e sicura, i cui risultati sono visibili già dopo la prima applicazione.

Per maggiori informazioni visitate la pagina Incontinenza oppure rivolgersi alla segreteria.

Prestazioni

Visita Urologica

La visita urologica viene effettuata da un medico chirurgo specializzato in urologia ed è rivolta sia alle donne che agli uomini. Questa visita ha l'obiettivo di diagnosticare patologie di carattere urologico come ad esempio l'incontinenza urinaria, infezioni genitali, neoplasie e calcoli delle vie urinarie.

Le visite urologiche rivolte alla donna sono simili alle visite ginecologiche ma con particolare attenzione alla salute dell'apparato urinario escludendo o individuando la presenza di condizioni che spesso sono associate all'incontinenza urinaria. Un altra problematica alla quale l'urologa rivolge la propria attenzione è la vulvodinia.

Le visite urologiche rivolte all'uomo pongono la loro attenzione ad una attenta valutazione del basso addome ed alla zona genitale esterna. In caso di necessità può anche essere effettuato un controllo prostatico tramite palpazione.

 

La visita urologica da sola può non bastare ed in alcuni casi sono rischiasti degli approfondimenti diagnostici come l' ecografia dell'apparato urinario, ecografia prostatica transrettale, esami delle urine, uroflussometria.

 

Ecografia dell'apparato Urinario

Attraverso l'utilizzo di uno strumento dotato di sonde che emettono ultrasuoni a diverse frequenze il medico è in grado di studiare reni, vescica ed ureteri; viene eseguita per verificare la presenza/assenza di calcoli, anomalie morfologiche, lesioni cistiche e neoplasie.

 

TENS

Transcutaneous Electrical Nerve Stimulation (stimolazione elettrica transcutanea dei nervi) è una tecnica di elettroterapia utilizzata principalmente per fini antalgici. La TENS consiste nell'applicazione di correnti elettriche a basso voltaggio attraverso la cute in vari siti. Nel nostro ambulatorio questa tecnica è utilizzata principalmente per il trattamento della Vulvodinia. Questa patologia è una sindrome dolorosa regionale complessa su base neuropatica (malattia del nervo vestibolare), con questa terapia possiamo rieducare le terminazioni nervose che lavorano in maniera anomala.

 

Laser per il Trattamento dell'Incontinenza Urinaria

Si tratta di un laser non ablativo che non provoca tagli, abrasioni o sanguinamenti. Già dopo la prima seduta si riscontra un miglioramento della continenza.

 

La morbida luce laser Er:YAG stimola il rimodellamento e la vascolarizzazione della mucosa, aumentando il tono e determina un miglior supporto delluretra e della vescica, rinforzando quindi la continenza urinaria.

 

Il Santec Laser Smooth (Fotona) utilizza una luce laser Er:YAG (Erbium) che viene distribuita  con brevi pulsazioni per ottenere una distribuzione omogenea solo all'interno dello strato superficiale della mucosa vaginale senza danneggiare organi vicini, in totale sicurezza.

 

La luce laser provoca una riattivazione dei fibroblasti con produzione rinnovata di collagene, la struttura portante di cute e mucose.

 

Il trattamento dura circa 15 minuti ed è sicuro ed indolore

 

Uroflussometria

L'uroflussometria è un esame non invasivo che permette di studiare il flusso urinario. Quest'esame viene effettuato su pazienti che riscontrano disturbi nella minzione. L'apparecchio misura la velocità del flusso urinario e lo registra in un tracciato che viene poi letto ed interpretato dal medico. L'esame quindi distingue un soggetto con flusso normale da uno affetto da qualche patologia dell'apparato urinario che influisce sulla minzione come iperplasie prostatiche benigne, stenosi dell'uretra, e altre.

 

Ecocolordoppler Scrotale e dei Vasi Spermatici

Questa tecnica diagnostica strumentale permette lo studio delle strutture vascolari scrotali. Il medico potrà osservare i flussi sanguigni sotto forma di immagini colorate sfruttando il fenomeno fisico conosciuto come effetto Doppler. Questo esame rappresenta lo strumento principale per la diagnosi del varicocele.